Commodore 64

Commodore 64

Ah, il Commodore 64… questo Commodore 64 in particolare è stato l’inizio di tutto. E’ stato il risveglio della mia passione per i computer dopo una parentesi di semplice utilizzo; ora che lo scrivo me ne rendo conto.

L’ho comprato nel 1994 da una persona che l’aveva messo in vendita insieme a un lettore di floppy disk 1541.

Quando avevo il Commodore 128 da ragazzo passavo il sabato pomeriggio con gli amici a giocare, progettare, imparare, scambiare idee e opinioni su giochi e programmi; a creare applicazioni in Basic, mettendo da parte i soldi della paghetta settimanale per andare nel negozio di computer a comprare un pacco di floppy da 5 pollici e 1/4 per poter copiare qualche gioco nuovo.

Quei tre ragazzini che leggevano avidamente le recensioni dei giochi hanno poi messo a frutto la loro passione per il computer in campi diversi: uno, dopo aver fatto la colonna sonora di qualche gioco, è un produttore musicale; un’altro programma sistemi di automazione industriale; io realizzo applicazioni e siti web.

Siamo stati fortunati a trasformare una passione in un lavoro che ci dà da vivere, e mi capita di pensare a quei pomeriggi passati insieme che purtroppo non ci saranno più: la spensieratezza di quegli anni è ormai persa nelle responsabilità e nelle preoccupazioni della vita adulta.

Sarà per questo che cerco di recuperare i computer di quegli anni? Per rivivere in parte quei momenti?

Questo inserimento è stato pubblicato in Commodore 64 e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. I commenti sono chiusi, ma puoi lasciare un trackback: Trackback URL.

2 Commenti