Texas Instruments TI-99/4A (1981)

Texas Instruments TI-99/4a

Poco diffuso nel nostro Paese rispetto ai computer di casa Commodore e Sinclair, questo sistema ebbe un discreto successo negli Stati Uniti nei primi anni ’80. Ringrazio Ciro del TI99 Italian User Club per avermi aiutato a trovare un TI-99/4A in buone condizioni: il metallo che ricopre la parte superiore della scocca si rovina molto facilmente.

Texas Instruments TI-99/4a - viste

Sul retro la porta registratore, alimentazione e video; sul lato destro la porta di espansione; sul lato destro la porta per i joystick (che TI chiamava “wired remote controllers”, in italiano “controlli a distanza”).

Il computer non aveva bisogno di essere pulito a fondo come spesso capita, ma per la curiosità di “vedere com’è fatto” e soprattutto per realizzare la vista esplosa, l’ho smontato completamente. Niente di troppo difficile, ma ci vuole un po’ più di tempo rispetto ad altri computer dell’epoca.

Texas Instruments TI-99/4A - vista esplosa

La scheda madre…

Texas Instruments TI-99/4a - scheda madre

…e la scheda di alimentazione.

Texas Instruments TI-99/4a - scheda alimentazione

L’alimentatore è esterno.

Texas Instruments TI-99/4a - alimentatore

Il connettore dell’alimentatore:

Texas Instruments TI-99/4a - alimentazione

Di seguito il modulatore, che permetteva di collegare il computer a un comune TV.

Texas Instruments TI-99/4a - modulatore

La porta per le cartucce (“command modules”) è a destra della tastiera; la foto mostra inserita quella di TI Invaders, un clone di Space Invaders.

Texas Instruments TI-99/4a - TI Invaders

Il computer è assemblato in Italia e nella scatola ci sono i manuali nella nostra lingua.

Texas Instruments TI-99/4A - manuali

Dal punto di vista estetico, trovo il TI-99/4A ancora molto bello. La mancanza di una porta seriale obbligava però l’utente a dover acquistare interfacce esterne per poter collegare periferiche come ad esempio un floppy drive o una stampante. Altri home computer contemporanei (in particolare i concorrenti Atari e Commodore) offrivano un bus seriale dove era sufficiente acquistare la periferica e collegarla con un semplice cavo.

Texas Instruments TI-99/4a

Questo inserimento è stato pubblicato in TI-99/4A e il tag , . Metti un segnalibro su permalink. I commenti sono chiusi, ma puoi lasciare un trackback: Trackback URL.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: