Neo•Geo AES e MVS

Neo•Geo AES

Questa bellissima console mi è stata regalata l’anno scorso da Enrico, a cui rinnovo il ringraziamento per la donazione. Ho aspettato di pubblicare un articolo perché speravo di recuperare qualche cartuccia, ma ai tempi questa console era piuttosto costosa, come costosi erano i giochi, e non ebbe quindi una grande diffusione.
Ho però un cabinato da sala giochi con l’hardware MVS (Multi Video System) con cui ogni tanto faccio una partita al bellissimo Metal Slug oppure sfido mia moglie a uno dei pochi videogiochi che le piacciono: Puzzle Bobble.

Neo•Geo MVS

La console casalinga (AES – Advanced Entertainment System) oggetto di questo articolo aveva lo stesso hardware della versione da sala, per cui il gioco non era una conversione come per gli altri sistemi dell’epoca. Purtroppo, per evitare che le meno costose cartucce per la console venissero usate in sala giochi, esse erano fisicamente differenti in modo da non essere intercambiabili.

Metal Slug - title screen

Esistono alcuni convertitori, anch’essi piuttosto costosi (sull’ordine delle centinaia di dollari) che permettono di usare le più diffuse cartucce da sala anche con la console AES.

Neo•Geo AES

Dalla foto non si capisce quanto sia grande la console: circa 32×24 cm, un po’ più grande del mio vecchio MacBook, o come un paio di PlayStation 1 affiancate! Anche il controller è di dimensioni piuttosto generose, quasi quanto un foglio A4.

Neo•Geo AES - joystick

La scatola contiene la console, un controller, l’alimentatore, le istruzioni e un cavo SCART per il collegamento alla TV. La donazione includeva anche un secondo controller.

Neo•Geo AES - scatola

Oltre all’articolo su Wikipedia, un buon sito di riferimento è neo-geo.com.

4 thoughts on “Neo•Geo AES e MVS

  1. Gabriele

    Avevo un amico che gestiva una piccola sala giochi, strapiena di cabinati “motorizzati” NEO-GEO. La versione domestica non l’ho mai toccata in vita mia.
    Le cartucce gioco sono delle vere e proprie schede di espansione. Sarebbe interessante vederne qualcuna “nuda” pubblicata in questa entry.
    Il controller è un film di fantascienza. :)
    Il donatore è stato generosissimo, e non faccio ulteriori commenti sul tuo impareggiabile… :-)

  2. Giacomo Vernoni Autore articolo

    Il donatore, Enrico, è stato davvero molto generoso, mi ha portato anche altri pezzi che non avevo. Li fotograferò un po’ alla volta, ci vuole sempre una mezza giornata tra scatti ed elaborazione…

  3. Beppe

    Ho finito domenica di installare un nuovo cablaggio JAMMA nel mio cabinato di bosconian (prodotto su licenzadalla sidam qui a Torino negli anni 80 la scheda dovrebbe esseretra quelli che ti ho passato se lo vuoi provare ) metal slug é una delle prime cose che ho testato. Per quanto l’AES sia un inpareggiabile pezzo di ogni collezione che si rispetti il cab per giocare é molto più evocativo

  4. Giacomo Vernoni Autore articolo

    Certo, il cabinato ha il fascino delle vecchi sale giochi: stare seduti sul divano del salotto non è la stessa cosa.
    Nonostante questo mi piacerebbe riuscire a “consolizzare” un MVS per collegarlo alla TV. Un altro progetto da aggiungere alla lista…

I commenti sono chiusi.