Apple IIgs

Apple IIgs

Questo sistema completo mi è stato regalato da Italo e Giulia nel maggio 2009. All’epoca della sua diffusione – dalla seconda metà degli anni ’80 a metà anni ’90 – io ero immerso nel mondo Commodore, poi sono passato direttamente al Macintosh nel 1991. La mia conoscenza della famiglia Apple II è quindi “postuma” e piuttosto limitata.

Dato che avevo in un cassetto una scheda SCSI per Apple II, ho cercato di installare l’ultima versione del sistema operativo su un disco esterno, ma ho scoperto che serve una ROM più recente di quella presente sulla scheda stessa. Cercherò di risolvere con una EPROM.

La prossima foto presenta il IIgs senza il coperchio superiore. Si possono notare la scheda SCSI e l’espansione di memoria da 1MB. A parte l’unica vite (come al solito, assente) per poter sganciare il coperchio, tutto il resto è tenuto insieme da semplici ganci di plastica e l’intero computer si può smontare in un minuto.

Apple IIgs - interno

Di seguito la scheda madre, per precisione è quella che viene indicata come ROM 01.

Apple IIgs - scheda madre

Il protocollo ADB, usato da Apple per una dozzina d’anni, è stato introdotto proprio sul IIgs;  fu eliminato con l’adozione dello standard USB, che spazzò via anche porte seriali e SCSI.

Giusto per essere pignoli, il mouse, seppur identico ed intercambiabile con quelli poi usati sui Mac, presenta un codice prodotto diverso (A9M0331).

La tastiera è, per la prima volta nella linea Apple II, separata dal case.

Apple IIgs - tastiera

La foto frontale in apertura dell’articolo non fa capire bene la forma del computer, in questa foto invece si ha una visione d’insieme più chiara.

Apple IIgs

Il gioco in esecuzione è Arkanoid II.

Leggendo in rete la storia di questo computer, è chiaro che Apple non sviluppò quest’ultimo modello della serie II con l’intenzione di farne una macchina davvero innovativa: doveva competere con gli Amiga di Commodore e la famiglia ST di Atari, ma nello stesso tempo non poteva pestare i piedi alla serie Macintosh da poco sul mercato. Il IIgs fu quindi un compromesso, con un processore più lento della concorrenza e solo qualche minimo aggiornamento hardware durante gli anni.

Questo inserimento è stato pubblicato in Apple IIgs e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. I commenti sono chiusi, ma puoi lasciare un trackback: Trackback URL.

4 Commenti