Commodore Amiga 1000 (1985)

Commodore Amiga 1000

Oggi, 23 luglio 2014, l’Amiga compie 29 anni: fu presentato nel 1985. Quell’anno i miei genitori comprarono un Commodore 128, mentre il primo Amiga, un 500, arrivò nel 1988. Come al solito non mi dilungherò sugli aspetti tecnici di questo computer davvero all’avanguardia per l’epoca, ma gli renderò omaggio con una serie di scatti fotografici.

Ho acquistato questo Amiga 1000 nel 2005, e ne avevo parlato in un articolo (più che altro una breve nota) nel 2008. Una versione NTSC comprata in Italia, probabilmente uno dei primi pezzi arrivati come importazione parallela prima che Commodore lo vendesse ufficialmente nel nostro Paese. Stranamente non lo avevo aperto, non avevo mai visto com’è fatto “dentro”… fino a oggi!

Il marchio “Commodore” non appare su alcun pezzo; le revisioni successive di computer e monitor avevano il logo serigrafato nei colori istituzionali blu e rosso.

Alcune viste del computer:

Commodore Amiga 1000 - Viste

Queste le porte sul retro del computer, con una foto delle relative icone:

Commodore Amiga 1000 - Porte

La tastiera può essere riposta sotto all’Amiga:

Commodore Amiga 1000 - Tastiera nascosta

Il mouse ha un connettore particolare rispetto ai modelli successivi:

Commodore Amiga 1000 - Mouse

Non ho i manuali, ma solo i floppy del Kickstart, Workbench ed Extras versione 1.1.

Commodore Amiga 1000 - Kickstart e Workbench 1.1

Anche la tastiera è ovviamente in versione americana:

Commodore Amiga 1000 - Tastiera

La prossima foto è in bianco e nero per evidenziare le firme presenti sulla parte interna della scocca superiore.

Commodore Amiga 1000 - Firme

Per creare l’effetto trasparenza della prossima immagine ho scattato due foto con la macchina sul cavalletto:

Commodore Amiga 1000 - Trasparente

Ormai la vista “esplosa” del computer sta diventando un’abitudine, e una macchina come questa meritava i tempo dedicato agli scatti fotografici e al montaggio delle foto in PhotoShop…

Commodore Amiga 1000 - Esploso

Ecco la scheda madre, e di seguito la scheda “figlia”; la maggior parte delle versioni PAL aveva tutti gli integrati su un’unica scheda.

Commodore Amiga 1000 - Scheda madre

Commodore Amiga 1000 - Scheda figlia

Tutti gli integrati hanno una data di circa metà 1985. Solo un paio di integrati hanno date successive: uno è il chip Denise, probabilmente aggiornato perché le prime revisioni non supportavano una particolare modalità grafica (Extra Half Brite), e il chip Paula, forse sostituito dopo un guasto.

Oltre a essere un modello USA, la scheda madre è proprio la prima revisione ufficiale, marcata REV 6:

Commodore Amiga 1000 - Rev 6

Un paio di foto dell’interno del monitor 1080:

Commodore Amiga 1080 - Retro

Commodore Amiga 1080 - Lato

Neanche l’etichetta sul retro riporta il marchio Commodore…

Commodore Amiga 1080 - Etichetta

Di seguito il modulatore TV e il deviatore antenna:

Commodore Amiga 1000 - Modulatore TV

Concludo l’articolo con una foto del sistema completo mentre è in esecuzione il gioco R•Type:

Commodore Amiga 1000 - R-type

Questo inserimento è stato pubblicato in Amiga 1000 e il tag , , , , . Metti un segnalibro su permalink. I commenti sono chiusi, ma puoi lasciare un trackback: Trackback URL.

Un Commento