Atari 400

Atari 400 (1979)

Sono passati quasi 4 anni dal mio articolo sul VCS, √® ora di tornare a parlare un po’ di Atari! Ho scattato alcune foto del mio Atari 400, un modello NTSC nordamericano prodotto all’inizio del 1983.

Comincio con la vista esplosa: se stampassi l’immagine originale in Photoshop a 300dpi, sarebbe alta 1,3 metri.

Atari 400 vista esplosa

Potete vedere un dettaglio 1:1 della foto originale con un click sulla prossima immagine, a me piace il riflesso del gruppo di resistenze.

Atari 400 vista esplosa - dettaglio

Ecco la scheda madre:

Atari 400 scheda madre

Nella prossima foto potete vedere la scheda processore e la scheda con i 16KB di memoria. L’Atari 400 √® stato progettato sull’architettura del MOS 6502 come altri computer dell’epoca. La scheda processore contiene anche il chip GTIA: √® quello con la sigla¬†C014805.

Atari 400 scheda CPU e 16KB RAM

La complessit√† costruttiva dell’Atari 400 rendeva i costi di produzione piuttosto alti: i componenti elettronici sono distribuiti su 4 schede differenti. Eccole tutte insieme:

Atari 400 scheda madre

Questa scheda, marcata “400 PWR”, include anche il connettore del bus seriale e il modulatore RF.

Atari 400 scheda PWR

Mi piace il design di questa macchina, ma indubbiamente le tastiere a membrana sono sempre molto scomode da utilizzare.

Atari 400 viste

L’Atari 400 aveva la possibilit√† di usare solo una cartuccia alla volta, mentre il fratello maggiore Atari 800 ne poteva usare due. A differenza di altri computer contemporanei, il BASIC doveva essere caricato da cartuccia.

Atari 400

Un’ultima foto del computer.

Atari 400

L’unico modo per visualizzare l’output del mio Atari 400 √® quello di collegarlo a una mia vecchia TV Philips multistandard a tubo catodico. Il 400 ha solo l’uscita RF, perci√≤ la qualit√† non √® granch√© ‚Äď ma almeno posso testarlo…

Atari 400 memo pad

… e giocare!

Atari 400 Donkey Kong

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.