Archivi autore: Giacomo Vernoni

Apple Macintosh IIfx (1990)

Apple Macintosh IIfx - trasparente

 

Nell’articolo precedente ho ringraziato Enrico per la donazione, ora racconto con qualche fotografia il percorso di pulizia e (piccola) riparazione di questo Macintosh IIfx. All’epoca, un quarto di secolo fa, questo era il Macintosh più potente della serie II: utilizzava un processore 68030 a 40Mhz, superato in prestazioni solo dai successivi Quadra con processore 68040. Continua a leggere

Donazione da Enrico F.

Apple Macintosh IIfx - sistema completo

L’anno scorso ho trovato un annuncio online di una persona di Milano che regalava un Macintosh IIfx con l’unica condizione di andarlo a ritirare di persona. L’ho chiamato e abbiamo chiacchierato al telefono per un’ora, e ha aggiunto anche altri oggetti dopo avermi chiesto se mi interessavano. Dato che vivo dall’altra parte d’Italia, ho chiesto a un amico (Daniele) che abita a Milano se poteva ritirare gli oggetti e tenerli fino a quando non tornava da queste parti.

Continua a leggere

Apple Macintosh PowerBook Duo 2300c (1995) e Macintosh Duo MiniDock (1992)

Apple Macintosh PowerBook 2300c

Ho ricevuto in regalo questo portatile nel 2010. I Duo mi sono sempre piaciuti, sia come design che come idea di portatile leggero e sottile (tenete conto che ha 20 anni) che all’occorrenza poteva essere collegato a un dock per farlo diventare un computer desktop. Continua a leggere

Commodore VICMODEM (1982)

Commodore VICModem - sopra

E’ impossibile raccogliere tutte le periferiche che sono state prodotte per i computer Commodore, ma ce ne sono alcune che vale la pena di cercare perché rappresentano una pietra miliare nella storia dell’home computing. Il VICMODEM è una di queste periferiche: è stato il primo modem a costare meno di 100$ e a superare il milione di unità vendute, contribuendo alla diffusione dei servizi telematici e BBS al di fuori di laboratori, università, grandi aziende o enti militari. Continua a leggere

Acorn Electron (1983)

Acorn Electron

Per questo computer devo ringraziare la mia zia inglese, che me lo ha spedito, e uno dei suoi compagni di camminate, il proprietario originale. Ho ricevuto un e-mail qualche mese fa dove mia zia diceva “I think you will be amazed by what I have” includendo una lista dettagliata del materiale: il computer nella sua scatola originale, un lettore di cassette, riviste, giochi, libri; ho ricevuto uno scatolone poco tempo dopo… and I really was amazed! Continua a leggere

Apple Macintosh Plus (1986)

Apple Macintosh Plus - fronte

Ogni tanto rileggo qualche vecchio articolo, e mi rendo conto di come ci sia voluto qualche anno per trovare, come si dice, “la mia strada”. Uno stile personale degli articoli che spero sia piacevole da leggere e da guardare – questo giudizio spetta ai lettori, ovviamente. In particolare la sezione fotografica è notevolmente migliorata: ero partito con una serie di scatti veloci che usavo per catalogare la mia collezione, mentre ora le immagini hanno maggiore importanza e sono realizzate con molta più consapevolezza, cura e attenzione. So che potrei migliorare ancora, che avrei bisogno di un altro flash per illuminare meglio gli oggetti più grandi o le composizioni più ingombranti… ma non sono ancora giunto a destinazione, anzi, non c’è una destinazione: cerco di migliorare costantemente, imparo dai miei errori, nelle foto come nelle piccole riparazioni che eseguo. Continua a leggere