Archivo delle Categorie: Computer

Olivetti M24 (1984)

Olivetti M24

Prima di scrivere l’articolo sull’Olivetti M21, avevo cercato di documentarmi sulla sua storia. L’M21 è in pratica un M24 con il monitor integrato, simile per concezione ad altri “trasportabili” dell’epoca. Mi sono reso conto che – nonostante l’importanza storica dell’M24 in Italia, in Europa e negli Stati Uniti – per entrambi i modelli ci sono […]

È stato pubblicato anche in M24 | Etichette: , | Scrivi un commento

Olivetti M21 (1984)

L’Olivetti M21 è un computer “trasportabile”, come altri modelli dell’epoca (in particolare i primi Compaq, rimanendo tra i compatibili IBM). Significa che erano progettati con un piccolo monitor integrato, una tastiera che si chiudeva sul computer, e una maniglia per sollevarli – ma andavano comunque alimentati dalla rete elettrica. Avendo già smontato un Olivetti M24 […]

È stato pubblicato anche in M21 | Etichette: , | Scrivi un commento

Sanyo PHC-25 (1982)

Negli anni ’80 molte aziende cercarono di competere nel crescente mercato degli home computer con uno o più prodotti; alcune aziende hanno fatto la storia, altre ebbero un seguito di nicchia, alcune non ebbero alcun successo o raggiunsero una difusione limitata solo in alcune nazioni.

È stato pubblicato anche in PHC-25 | Etichette: , , | Scrivi un commento

Libro “Commodore VIC 20: A Visual History”

Dopo aver ragionato per mesi su questo progetto, ho finalmente lanciato la campagna su Kickstarter (link alla nuova campagna) per finanziare il mio libro sul Commodore VIC 20.

È stato pubblicato anche in Commodore VIC 20 | Etichette: , , | Commenti chiusi

Staff C1 (clone Apple II)

Uno dei tanti cloni dell’Apple II, questo era stato progettato per avere un aspetto professionale, allontanandosi dal concetto “tutto in uno” e proponendo uno stile simile a quello dei primi PC, con doppio floppy drive e tastiera separata. A parte una vecchia pubblicità, non ho trovato alcuna informazione sull’azienda Staff.

È stato pubblicato anche in Staff C1 (Apple II) | Etichette: , | Commenti chiusi

Texas Instruments TI-99/4A (1981)

Poco diffuso nel nostro Paese rispetto ai computer di casa Commodore e Sinclair, questo sistema ebbe un discreto successo negli Stati Uniti nei primi anni ’80. Ringrazio Ciro del TI99 Italian User Club per avermi aiutato a trovare un TI-99/4A in buone condizioni: il metallo che ricopre la parte superiore della scocca si rovina molto facilmente.

È stato pubblicato anche in TI-99/4A | Etichette: , | Commenti chiusi

Apple IIe (1983)

In Italia gli Apple II non erano molto diffusi, ed erano usati più che altro dalla generazione dei miei genitori piuttosto che dalla mia, visto il prezzo molto impegnativo rispetto a concorrenti più “popolari”; sono stati sviluppati anche parecchi giochi, ma l’utilizzo era più professionale che ludico. La configurazione di questo Apple IIe è abbastanza standard per l’epoca: scheda Centronics di terze […]

È stato pubblicato anche in Apple IIe, DuoDisk, Monitor II | Etichette: , , , | Commenti chiusi

Digital VT100 (1978)

  Innanzitutto ringrazio Daniele F. per la donazione di questo terminale. Mi ha contattato a fine maggio ma sono riuscito a recuperarlo solo a inizio Ottobre, quando sono passato per Verona mentre andavo a Brusaporto (a pochi Km da Bergamo) dove si svolge ogni anno una manifestazione dedicata al retrocomputing.

È stato pubblicato anche in VT100 | Etichette: , , | Commenti chiusi

Commodore 64 (1982)

Ho acquistato questo Commodore 64 da eBay USA circa un anno fa. L’ho preso a un prezzo piuttosto basso perché il venditore non aveva pubblicizzato il fatto che si trattasse di un “silver label”, e aveva inserito 4 foto della scatola (in condizioni mediocri) prima di aggiungere una foto del computer. E così sono stato […]

È stato pubblicato anche in Commodore 64 | Etichette: , , | Commenti chiusi

Apple Macintosh IIfx (1990)

  Nell’articolo precedente ho ringraziato Enrico per la donazione, ora racconto con qualche fotografia il percorso di pulizia e (piccola) riparazione di questo Macintosh IIfx. All’epoca, un quarto di secolo fa, questo era il Macintosh più potente della serie II: utilizzava un processore 68030 a 40Mhz, superato in prestazioni solo dai successivi Quadra con processore 68040.

È stato pubblicato anche in Donazioni, Macintosh IIfx | Etichette: , , , | Commenti chiusi